LA CINQUE PODERI  QUARTA EDIZIONE

COMUNICATO STAMPA

abc

 

Si Ŕ conclusa con una gustosa cena in terrazza in una splendida serata di primavera, una delle poche di questa pazza ed anomala stagione, la IV edizione de "La Cinque Poderi", manifestazione podistica campestre organizzata a Murlo dalla Misericordia di Siena, insieme al Gruppo Runners della Mens Sana. Anche quest'anno i partecipanti, quasi 350 suddivisi tra la competitiva, staffetta, passeggiata e categorie giovanili, hanno dimostrato di apprezzare l'unicitÓ di questi luoghi e l'accoglienza e l'organizzazione logistica curata in ogni dettaglio dai volontari della protezione civile della Misericordia.
Nella gara individuale, battendo nettamente il record assoluto delle precedenti edizioni con il tempo di 32'07", si Ŕ aggiudicato il primo gradino del podio Athanase Tuyikeze (A.S.D. La Chianina), seguito da Giacomo Valentini (A.S.D. Chianciano) e Massimiliano Taliani (Team Marathon Bike).Tra le donne ha vinto Concetta Castagna (A.S.D. La Chianina), seguita da Federica Mencarelli (AVIS Foiano) ed Erika Cesaretti (G.S. Cappuccini 1972). La staffetta Ŕ stata vinta dalla coppia Alessandro Paganelli (A.S.D. Chianciano) e Massimo Meiattini (A.S.D. La Chianina) con il tempo complessivo di 36'17".
La classifica per societÓ se l'Ŕ aggiudicata la Mens Sana che, in quanto co-organizzatrice, ha generosamente ceduto il premio alla seconda classificata Torre del Mangia, che ha preceduto l'A.S.D. La Chianina e il G.S. Cappuccini 1972.
Oltre alla gara competitiva, si Ŕ svolta anche la consueta e apprezzatissima passeggiata di 5 Km, alla quale si sono aggregati gli amici del Laboratorio di Siena, che ha consentito di godersi ad un ritmo meno forsennato dei panorami meravigliosi che caratterizzano i poderi della Misericordia. Le immagini sono state immortalate dagli appassionati fotografi del Siena Foto Club che hanno contribuito alla riuscita dell'evento proiettandole su grande schermo durante la cena.
La competizione degli adulti, patrocinata dalla Provincia e dai Comuni di Siena e di Murlo, Ŕ stata preceduta da un folto gruppo di bambini che hanno gareggiato su due percorsi brevi suddivisi in categorie.
L'evento, oltre all'indispensabile opera dei volontari, ha ottenuto il contributo di Terre Cablate, Noverca, Decathlon e Bancasciano, sempre attente alla valorizzazione del nostro territorio.